headerphoto
Autorizzazioni scarichi

La normativa in materia di scarichi domestici, urbani e industriali è finalizzata preminentemente alla tutela delle acque dall’inquinamento.

Per l’ottenimento delle autorizzazioni e per l’inoltro delle comunicazioni relative a tali scarichi, in relazione alle varie casistiche che ricorrono, sommariamente, le competenze possono essere riepilogate come segue:

 

COMUNE

Scarico acque reflue domestiche:

  • su corpo idrico superficiale
  • su suolo

******************************

CIIP SpA

Scarico acque reflue domestiche su pubblica fognatura (tramite numero verde 800216172):

  • parere preventivo su progetto 
  • domanda di allaccio 
  • certificato di regolare allaccio 

******************************

SUAP

  • Scarico acque reflue industriali su pubblica fognatura
  • Ricezione e controllo delle comunicazioni relative all'utilizzazione agronomica degli effluenti di allevamento, delle acque di vegetazione dei frantoi oleari nonché dalle acque reflue provenienti dalle aziende di cui all'articolo 101, comma 7, lettere a), b) e c) del D.Lgs.152/2006  e da piccole aziende agroalimentari (come individuate in base al decreto del Ministro delle politiche agricole e forestali)

 

******************************

PROVINCIA

Scarico acque reflue industriali:

  • su corpo idrico superficiale
  • su suolo

Scarico acque reflue urbane:

  • su corpo idrico superficiale
  • su suolo

******************************

Link utili:

Regione Marche

Provincia di Fermo (Tutela delle Acque) clicca qui

CIIP SPA (Autorizzazioni allo scarico) clicca qui

******************************

 

Ufficio Comunale di riferimento: UFFICIO TECNICO

Arch. Luigi del Prete

Telefono 0734/259980 (int.3) - fax 0734/59677

Orari di apertura al pubblico:

  • dal Lunedì al Venerdì: dalle ore 10,30 alle ore 13,30

******************************

Modulistica:

Impianto fognario costituito da vasca Imhoff e subirrigazione (scarichi domestici):

  • richiesta parere preventivo ARPAM su progetto clicca qui
  • richiesta autorizzazione scarico clicca qui

Utilizzazione agronomica delle acque di vegetazione di frantoio oleario:

******************************

Principale normativa di riferimento:

  • Decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152 Norme in materia ambientale (parte terza) clicca qui
  • Legge regionale 17 maggio 1999, n. 10  Riordino delle funzioni amministrative della Regione e degli Enti locali nei settori dello sviluppo economico ed attività produttive, del territorio, ambiente e infrastrutture, dei servizi alla persona e alla comunità, nonché dell'ordinamento ed organizzazione amministrativa (modificata con Legge regionale 6 novembre 2002, n. 23) clicca qui
  • Piano di Tutela delle Acque clicca qui
  • Regolamento del Servizio Idrico Integrato ATO MARCHE SUD clicca qui
  • Definizioni e modalità tecniche di allacciamento alle reti pubbliche idriche e fognarie del 23/03/2009 (Società CIIP SpA ) clicca qui
  • Procedure per il rilascio delle autorizzazioni allo scarico di tipo domestico del 29/03/2009 (Società CIIP SpA) clicca qui
  • DPR 160/2010 – Attivazione SUAP per autorizzazioni allo scarico industriale e/o assimilato in pubblica fognatura del 14/12/2012 (Società CIIP SpA) clicca qui
  • Avviso attivazione SUAP clicca qui
  • Utilizzazione agronomica acque vegetazione di frantoio oleario clicca qui
  • art.38 D.Lgs.152/1999 clicca qui
  • Legge 11/11/1996 n.574 clicca qui
  • DM 06/07/2005 clicca qui
  • art.112 D.Lgs.152/2006 clicca qui
  • Regolamento di Igiene
  • Regolamento Edilizio Comunale

 

NB
Il contenuto della presente pagina web deve intendersi integrato e modificato in relazione alla nuova normativa (DPR 13 marzo 2013, n.59) inerente l'Autorizzazione Unica Ambientale (AUA). Per maggiori informazioni clicca qui